MOSTRE

Enigma Proibito

Segreti ed erotismo nel poema criptato di Pietro Giannone

  • DATA
    10 febbraio – 23 giugno 2024
  • SEDE ESPOSITIVA
    Museo Civico di Modena
  • LINK

Al Museo Civico di Modena appartiene un manoscritto criptato delle raccolte del Risorgimento modenese. A scriverlo fu il poeta e patriota Pietro Giannone, esule politico in contatto con Mazzini che spese l’esistenza per l’Unità e l’Indipendenza italiana.

Rimasto inviolato per oltre 140 anni, il testo criptato è stato decodificato con l’utilizzo di un particolare ed elaborato software.

Con sorpresa il poema ha rivelato non una storia segreta del Risorgimento ma un contenuto erotico-libertino, fortemente licenzioso.

Da sabato 10 febbraio 2024 il Museo Civico esporrà il codice criptato e altri materiali relativi all’autore. Un video-installazione e una postazione multimediale permetteranno, inoltre, di scoprire il mondo della crittografia e sperimentare il codice cifrato.